Sai qual è il contenuto minimo della cassetta pronto soccorso?

Home/Post/Sai qual è il contenuto minimo della cassetta pronto soccorso?

La tutela della salute nei luoghi di lavoro è regolamentata dal D.M. 388/03 che dà indicazioni anche sul contenuto minimo della cassetta pronto soccorso e del pacchetto di medicazione. Tenuto conto la tipologia di attività svolta, il numero dei lavoratori occupati e i fattori di rischio, le aziende o unità produttive sono classificate in tre gruppi: A, B e C.

Per le aziende del gruppo A e B il datore di lavoro deve garantire la presenza della cassetta di pronto soccorso contenente la dotazione minima presso ciascun luogo di lavoro, adeguatamente custodita e facilmente accessibile. Inoltre deve essere presente e ben visibile una segnaletica appropriata che ne indichi la collocazione. L’addetto al primo soccorso in azienda ha il compito di controllare la completezza e il corretto stato d’uso di tutti i presidi contenuti nella cassetta.

Per le aziende di gruppo C il datore di lavoro deve garantire il pacchetto di medicazione, anch’esso tenuto presso ciascun luogo, adeguatamente custodito e raggiungibile facilmente in caso di emergenza. I presidi che contiene vanno costantemente controllati, sia per ciò che riguarda lo stato di usura che per la completezza.

collage_cassette_ditek

Contenuto minimo della cassetta pronto soccorso:

  • Guanti sterili monouso (5 paia);
  • Visiera paraschizzi;
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 1 litro (1);
  • Flaconi di soluzione fisiologica (sodio cloruro – 0, 9%) da 500 ml (3);
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10);
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2);
  • Teli sterili monouso (2);
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (2);
  • Confezione di rete elastica di misura media (1);
  • Confezione di cotone idrofilo (1);
  • Confezioni di cerotti di varie misure pronti all’uso (2);
  • Rotoli di cerotto alto cm. 2,5 (2);
  • Un paio di forbici;
  • Lacci emostatici (3);
  • Ghiaccio pronto uso (due confezioni);
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2);
  • Termometro;
  • Apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa.

Contenuto minimo del pacchetto di medicazione:

  • Guanti sterili monouso (2 paia);
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 125 ml (1);
  • Flacone di soluzione fisiologica (sodio cloruro 0,9%) da 250 ml (1);
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (1);
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (3);
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (1);
  • Confezione di cotone idrofilo (1);
  • Confezione di cerotti di varie misure pronti all’uso (1);
  • Rotolo di cerotto alto cm 2,5 (1);
  • Rotolo di benda orlata alta cm 10 (1);
  • Un paio di forbici (1);
  • Un laccio emostatico (1);
  • Confezione di ghiaccio pronto uso (1);
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (1);
  • Istruzioni sul modo di usare i presidi suddetti e di prestare i primi soccorsi in attesa del servizio di emergenza.

Mantenere aggiornata la cassetta di pronto soccorso è di fondamentale importanza in ogni tipo di azienda, sia per il rispetto verso i propri dipendenti, sia per gli obblighi imposti dalle normative vigenti. Per questo Ditek offre un’assistenza sistematica ed efficace tramite un servizio di manutenzione a domicilio e “su misura” che prevede il controllo dei kit di primo soccorso, l’approvvigionamento, la sostituzione e lo smaltimento dei prodotti ritirati.

 

Written by

The author didnt add any Information to his profile yet